Pubblicato il: mar, Apr 21st, 2015

Def: Bankitalia usare il Tesoretto per i conti pubblici

parlamentoDef Bankitalia. Oggi è la giornata di audizioni per la commissione di bilancio. Camera e Senato sono impegnate con il Def ovvero il Documento di Economia e Finanza. Piasauro ha affermato che al momento sembra davvero inutile reputare il cosi detto tesoretto senza avere ancora la certezza di poterlo utilizzare. Inoltre Bankitalia consiglia di non spendere gli 1,6 miliardi di euro ma utilizzarlo per riequilibrare i conti del paese. Vista la somma Bankitalia ha ritenuto di dire la sua, affermando che sarebbe molto meglio utilizzare questo fondo per riequilibrare i conti pubblici del paese in modo da accelerare il percorso.

Def, Bankitalia. Ha giudicato accettabile lo scenario macro economico che è stato descritto nel Documento di Economia e Finanza per gli anno 2015 e 2016, ovviamente ricorda che questo non è assolutamente esente da rischi in quanto al momento ci sono ancora delle incertezze. Per riequilibrare le incertezze Bankitalia ha fatto un sollecito al parlamento dicendo che sarebbe ottima cosa accelerare le riforme strutturali. Nel complesso pare però che la strategia che il governo ha messo in campo sia quasi del tutto condivisibile. Anche se negli ultimi tempi si sono fatti dei progressi enormi, la fase attuativa al momento continua a rappresentare uno dei principali punti deboli del nostro paese.

Def, Jobs Act. Tra le misure che al momento devono essere sollecitate ci sono anche quelle dei decreti del famoso Jobs Act. Tutti quelli che sono stati attuati nei primi mesi di quest’anno e che a quanto pare hanno dato una incompleta attuazione alla legge delega che interviene sulle regole dei licenziamenti, in questo modo limita l’incertezza sul risultato della questione. Allo stesso tempo però quest’ultima rafforza di non poco i meccanismi di sostegno per quanto riguarda il reddito se si rimane senza lavoro. In questo modo l’Italia si avvicinerebbe di gran lunga alle principali potenze Europee.

 

RIMANI AGGIORNATO Sottoscrivi i feed rss Inserisci il tuo indirizzo mail:

Profilo dell'autore

-

Commenta la notizia

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>


Registrati  alla nostra newsletter e ricevi aggiornamenti periodici sulle notizie più interessanti!
Email*
Nome
Cognome
Sono
Consento l'invio di email commerciali proprie o di terzi leggi