Pubblicato il: ven, Gen 6th, 2017

Nuovi sospetti per l’omicidio di Chiara oggi.

Qual’è il ruolo di Andrea Sempio?

 

2179278_chiara_poggi

Chiara Poggi aveva 26 anni quando fu uccisa a casa sua a Garlasco il 13 agosto del 2007.

Oggi c’è un nuovo indagato per il suo omicidio: Andrea Sempio amico intimo di Marco, il fratello della vittima.

La madre di Chiara e il padre di Andrea sostenevano che i rapporti tra i due ragazzi erano quasi nulli, ma la tesi è stata smentita dal fratello che ha detto che sia nella primavera che nell’estate del 2007 Andrea “si portava nella mia abitazione, rimanevamo nella saletta della televisione ubicata al piano terra oppure salivamo al primo piano all’interno della camera da letto di Chiara per utilizzare il suo computer”.

Ma ciò che ha insospettito gli investigatori è stata la perfetta corrispondenza tra il Dna trovato sotto le unghie della Poggi e quello di Andrea Sempio, prelevato dal cucchiaino e dalla bottiglietta di plastica usati dal ragazzo.

Altra prova sospetta sono le telefonate tra il 4 e l’8 agosto, le ultime due nel periodo in cui Marco e i genitori erano in vacanza e Chiara era a casa da sola. Inoltre le impronte insanguinate sulla scena corrispondo ad un 42 – 42,5, il numero di scarpe del 28enne Andrea, che guida anche una bici, altra prova sospetta dato che la mattina del delitto davanti a casa Poggi è stata vista una bicicletta parcheggiata.

RIMANI AGGIORNATO Sottoscrivi i feed rss Inserisci il tuo indirizzo mail:

Profilo dell'autore

-

Commenta la notizia

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>


Registrati  alla nostra newsletter e ricevi aggiornamenti periodici sulle notizie più interessanti!
Email*
Nome
Cognome
Sono
Consento l'invio di email commerciali proprie o di terzi leggi