L’ospedale conferma: commozione cerebrale, Karius ha sbagliato per lo scontro con Ramos (VIDEO)

Il controllo neurologico a Boston ha evidenziato la possibile presenza di una disfunzione spazio-visiva

karius

Tutto vero. Lo aveva anticipato Espn e ora il Massachusetts General Hospital l’ha confermato:

Loris Karius, portiere del Liverpool protagonista in negativo della finale di Champions tra Liverpool e Real con due errori clamorosi.

Si è sottoposto a un’accurata visita medica a Boston nella quale è stata rilevata una commozione cerebrale per un contrasto con Sergio Ramos avvenuto proprio prima dei due incredibili svarioni dell’estremo difensore tedesco.

Nel comunicato dell’ospedale si legge che “Karius a Kiev ha subito una commozione cerebrale.

I sintomi e i segnali suggerivano l’esistenza di una disfunzione spaziale-visiva oggettivamente rilevata. Tale deficit può avere influito negativamente sulla prestazione”.

In sostanza, il colpo subito da Ramos due minuti prima di regalare il gol a Benzema può aver influito nella prestazione del portiere e nei suoi due clamorosi svarioni.

CLICCA LA FOTO PER VEDERE IL VIDEO

karius ramos

Partiamo dai fatti. Finale di Kiev: al minuto 47’58”, a inizio secondo tempo, sugli sviluppi di un’azione offensiva del Real Madrid, Sergio Ramos, sullo slancio, entra nell’area piccola e si scontra con Karius, che rimane a terra.

La partita prosegue, finché la palla esce in fallo laterale. L’arbitro ferma il gioco e aspetta che Karius si rialzi.

Il portiere tedesco lo fa quasi subito, lamentandosi con il direttore di gara per il mancato fischio.

Dal replay si nota lo scontro, di gioco ma genuino, e non particolarmente violento. Karius non sembra riportare conseguenze.

Il fatto è che al minuto 50’10” inizia il Karius horror show, con quella palla rinviata di mano sul piede di Benzema per l’1-0 del Real.

Una contro-prestazione culminata con la papera sul tiro di Bale per il 3-1 finale.

A qualcuno è venuto il sospetto che quel colpo rimediato contro Ramos avesse mandato in confusione il povero Karius.

Dopo le notizie diffuse da Espn, l’ospedale americano è stato costretto a diffondere un comunicato nel quale ha confermato che il 31 maggio il giocatore si è sottoposto a un check-up completo al Massachusetts General Hospital and Spaulding Rehabilitation Hospital, sotto il controllo dei dottori Ross Zafonte e Lenore Herget, esperti nella valutazione di colpi in testa subiti dagli sportivi, in particolare dai giocatori dell’NFL.

“Dopo aver rivisto con attenzione la partita e dopo aver integrato il tutto con i dettagli, i sintomi e le sensazioni di Karius, dopo un’analisi accurata e oggettiva, possiamo sostenere che Karius abbia subito una commozione cerebrale.

Al momento della nostra valutazione i sintomi residuali e i segni oggettivi hanno suggerito che il fatto che sia esistita una disfunzione visiva e spaziale immediatamente dopo l’evento tramuatico.

Questa disfunzione si può essere protratta nel tempo ed è possibile che abbia condizionato la prestazione dell’atleta”.

“In base agli accertamenti abbiamo anche notato che Karius ha già avuto dei miglioramenti e si riprenderà totalmente. Dovrà sostenere delle attività concordate”.

In sostanza il comunicato firmato da Zafonte, luminare di traumi sportivi che coinvolgono la testa, conferma che la botta presa da Karius nel contrasto con Sergio Ramos può aver influenzato il portiere a tal punto da fargli commettere gli errori clamorosi della finale di Champions.

Fonte: http://www.sportmediaset.mediaset.it/calcio/championsleague/l-ospedale-conferma-commozione-cerebrale-160-karius-ha-sbagliato-per-lo-scontro-con-160-ramos_1217890-201802a.shtml

CONDIVIDI ARTICOLO:
Share on Facebook
Facebook
Email this to someone
email
Print this page
Print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Directory eccociqua Segnala a Zazoom - Blog Directory