Cinecittà, incendio nella notte: distrutto il gigantesco set di Roma Antica

Un vasto incendio è divampato nella notte all’interno degli studi cinematografici di Cinecittà, Danni per 3-4 milioni di euro

 Le fiamme hanno distrutto gran parte del set permanente di Roma antica, creato nel 2005 per la serie della Hbo Rome e utilizzato negli anni per altre produzioni e per ospitare eventi anche di natura non cinematografica. Si parla di danni per circa 3-4 milioni di euro.

Malgrado sia stato prontamente domato dall’intervento dei Vigili del Fuoco, probabilmente a causa del forte vento che ha trasportato alcuni tizzoni, dopo le tre un altro incendio ha distrutto la Basilica Giulia lasciando intatti i Templi circostanti. La situazione è stata messa sotto controllo e la zona bonificata.

L’incidente, le cui cause sono in fase di accertamento, non interromperà le attività all’interno degli stabilimenti di Cinecittà, comprese le visite alla mostra permanente “Cinecittà si mostra” e a tutti gli altri set non interessati all’incidente, e compresa la mostra “Iconoclasti” dedicata ai costumi e agli stilisti di Raffaella Carrà, recentemente inaugurata al Teatro 1 e che verrà ulteriormente prorogata.

Roma, incendio a Cinecittà: bruciano le scenografie della Roma antica

Il rogo sarebbe divampato negli uffici del blocco C per poi propagarsi fino al set, che si estende per una superficie di oltre 4 ettari e ha ospitato, fra le altre, la produzione della serie tv I Borgia, quella del videoclip di Ligabue Per sempre, un concerto dei Coldplay.

Un anno fa Cinecittà è tornata alla gestione pubblica, dopo la privatizzazione avviata nel 1997, con un nuovo piano di sviluppo per il rilancio de sito e delle sue attività.

La scenografia era stata progettata per presentare l’insieme classico dei principali edifici civili e religiosi del Foro Romano, con strutture portanti rivestite da pannelli di legno e lastre in vetroresina.

Un’opera monumentale la cui caratteristica principale è la spiccata cromaticità: l’uso del rosso, del blu, del verde, delle decorazioni vivaci erano state pensate per far sì che il pubblico, abituato a visualizzare le rovine dell’antichità “in bianco”, potesse scoprire quali fossero realmente i colori della Roma Repubblicana.

 

Fonte: http://roma.repubblica.it/cronaca/2018/07/07/news/roma_incendio_negli_studios_di_cinecitta_a_fuoco_scenografie-201110494/

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.