Raffaello Tonon: “Mio padre non s’è mai visto, ringrazio il cielo per non aver preso nulla da lui”

 

raffaello-tonon.jpg

Raffaello ToRaffae non ha riconquistato la popolarità televisiva grazie alla seconda edizione del Grande Fratello Vip, il reality show di Canale 5 che tornerà in onda in autunno con la terza edizione.

Il conduttore televisivo e radiofonico, opinionista, televenditore e consulente di moda, grazie al reality show, inoltre, ha conosciuto l’ex tronista di Uomini e Donne, Luca Onestini, con cui è nata una profonda amicizia.

Intervistato dal settimanale Spy, Raffaello Tonon si è soffermato sul proprio inconfondibile stile contraddistinto da eleganza, educazione e modi di fare d’altri tempi. In merito, Tonon ha ringraziato sua madre per l’educazione che gli ha impartito, sottolineando, come già aveva fatto all’interno della Casa, l’assenza totale del padre:

L’eleganza è sapere stare al mondo. L’eleganza è anche avere tatto. Mi ha salvato la vita. Ho ricevuto un’educazione femminile perché mia madre è stata madre e padre. Lui non s’è mai visto, non c’è mai stata interazione e, quando c’è stata, è stata disastrosa. Non abbiamo più nessun tipo di rapporto.

Anche da quest’altra serie di dichiarazioni, si può facilmente intuire che Raffaello Tonon ha una pessima opinione di suo padre:

Io sono esattamente quello che sono grazie a lei. Per mia fortuna non sono quello che è stato suo marito e posso dire che, tutto sommato, ringrazio il cielo di non aver preso nulla da quell’uomo.

Raffaello Tonon: ‘Luca Onestini? Il più bel risarcimento di tanti dolori passati’

Gli Oneston il libro dell’amicizia tra Luca Onestini e Raffaello Tonon

 

Nel corso dell’intervista, Tonon ha rivelato che il suo sogno professionale più grande è quello di diventare un conduttore televisivo a tutti gli effetti. Di seguito, trovate un riassunto delle dichiarazioni di Tonon riguardanti svariati argomenti:

Da bambino, ero un soggetto tendente al cinico. La banalità, non solo mi fa scappare la poesia, ma scappare anche la pazienza. La galanteria è sepolta. Sono molto nostalgico, anche di ciò che non ho visto perché l’ho letto o l’ho visto tramite le fotografie. Con Internet, ho grossissime difficoltà, però apprezzo molto Instagram perché ti permette di essere un pettegolo domestico meraviglioso.

Fonte http://feeds.blogo.it/~r/gossipblog/it/~3/Sjk6PllQ4yg/raffaello-tonon-intervista-genitori-padre

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.