Juventus, inarrestabile Cristiano Ronaldo CR7: ora ha fame di gol, attenta Lazio

TORINO – «C’è un calciatore di molto più pericoloso per gli avversari di Cristiano Ronaldo: è Cristiano Ronaldo che non ha segnato nella partita precedente».

Attribuiscono l’aforisma a Carlo Ancelotti, ma chiunque sia l’autore ha detto una verità assoluta. CR7 vive di gol e vittorie, ieri lo hanno scoperto anche i tifosi juventinche hanno visto trasfigurarsi il viso del numero sette quando la squadra stava perdendo e, pur nella felicità per la vittoria finale, hanno colto un velo di stizza nell’espressione di Cristiano mentre lasciava il campo senza aver segnato.

No, per lui non è una cosa normale o, comunque, da accettare serenamente. L’insaziabile Ronaldo ha imparato a usare questa rabbia come una benzina per alimentare il suo motore in vista della partita successiva. La Lazio è avvisata, si troverà davanti una belva ferita nell’orgoglio da bomber, un agonista mostruoso che ha già archiviato il primo successo in bianconero e ha l’irrefrenabile desiderio di battezzare la sua prima partita da juventino nello stadio bianconero.

Stadio in cui ha, peraltro, già segnato cinque volte in tre partite, ovvero tutte le volte che ci ha messo piede. Non che il gruppo bianconero sia formato da giocatori mollicci o poco avvezzi a inseguire la vittoria con tutte le energie psicofisiche e, come da motto, fino alla fine. Da questo punto di vista, Cristiano Ronaldo ha apprezzato moltissimo l’atteggiamento della sua nuova squadra nella sfida contro il Chievo, che non è stata mai data per persa e nemmeno per pareggiata. CR7 si specchia nel carattere guerriero della Juventus ed è pronto a trascinare i compagni con la sua sete di successi, di trofei e, ovviamente, di gol

Fonte http://www.tuttosport.com/news/calcio/serie-a/juventus/2018/08/20-46580363/juventus_inarrestabile_cr7_ora_ha_fame_di_gol