Chef Rubio contro Salvini: “Perché capretto musulmano no, ma l’agnello cristiano sì?”

Sul capretto musulmano e sulla relativa polemica interviene anche Gabriele Rubini, alias Chef Rubio, che punge il leader leghista che nella giornata di ieri aveva criticato la Cerimonia del sacrificio, festeggiata dai musulamani.

L’attacco social

Matteo Salvini aveva scritto e attaccato la celebrazione dai suoi profili social: “Oggi in tutta Italia i fedeli musulmani hanno celebrato la festa che prevede il sacrificio di un animale, sgozzandolo. A Napoli questo capretto è stato salvato all’ultimo ma nel resto del Paese centinaia di migliaia di bestie sono state macellate senza pietà. Vi faccio una domanda: è normale secondo voi far soffrire così gli animali? Per me no“.

Lo chef e conduttore di Unti e bisunti non ha perso l’occassione per attaccare Salvini e ha risposto: “Disonorevole Matteo Salvini mi spieghi perché il capretto ‘musulmano’ no ma l’agnello “cristiano” si? Sta facendo dell’incoerenza il suo ‘life motive’ (nel caso non capisse neanche “Er Bestia” significa motivo conduttore) e il suo esistere. Non finisce mai di stupirmi geniaccio“.

Fonte http://www.ilgiornale.it/news/cronache/chef-rubio-contro-salvini-perch-capretto-musulmano-no-1567148.html

Potrebbero interessarti anche...