Bufera al Tg1: diretta di cronaca con morti per una notizia di gossip

Ha scatenato un vespaio di polemiche sui social quanto avvenuto al Tg1 di ieri, allorquando la conduttrice ha interrotto la diretta da Civita, dove sono morti 10 escursionisti travolti dal fiume Raganello, per dare spazio alle vicende private dell’attrice Asia Argento.

L’artista italiana è accusata, infatti, di aver abusato di un collega all’epoca dei fatti minorenne.

 

torrente_raganello_protezione_civile-1132x670[1]

Una scelta editoriale che ha indignato il web. Una delle prime a scagliarsi contro il servizio pubblico è stata l’ex parlamentare e già componente della Commissione Nazionale Antimafia Angela Napoli. “Muoiono otto persone (nella notte il bilancio si sarebbe aggravato, ndr) in Calabria, ci sono 15 feriti ed un numero imprecisato di dispersi e la conduttrice del Tg1 – attacca l’ex parlamentare reggina – interrompe la diretta per dare spazio ad Asia Argento. I morti calabresi e le tragedie che avvengono nella nostra regione non sono degni di essere considerati parte integrante dell’Italia! E dobbiamo pure pagare il canone Rai!».  Un post che ha già trovato il consenso di molti utenti ed è già stato condiviso centinaia di volte.

Fonte http://www.zoom24.it/2018/08/21/bufera-sul-tg1-interrotta-la-diretta-dalla-calabria-per-una-notizia-di-gossip/