Selvaggia Lucarelli umilia Diletta Leotta. Ecco cosa è successo

Diletta Leotta con Miss Italia 2018 si è attirata addosso le ire di Selvaggia Lucarelli. Con un tweet al veleno la giurata di Ballando con le stelle gliene ha detto quattro

Selvaggia Lucarelli è nota per i suoi exploit. La bella giurata di Ballando con le stelle ha sparato a zero su Diletta Leotta già duramente bastonata per l’insuccesso di Miss Italia.

Selvaggia Lucarelli contro la Leotta

Il “day after” di Miss Italia 2018 è stato caratterizzato dall’attacco di Selvaggia Lucarelli a Diletta Leotta. Alla giurata di Ballando con le stelle non è piaciuto affatto il modo in cui la Leotta ha condotto il concorso.

La conduttrice, infatti, ha spiegato con parole non condivise da tutti il motivo per cui a Miss Italia ieri c’è stata comunque la sfilata in bikini al concorso di bellezza a differenza di quanto accade a Miss America, ha detto:

«Le donne devono essere rispettate sempre».

La Lucarelli non ha apprezzato la motivazione della Leotta

La Lucarelli, commentando le sue dichiarazioni in TV, va all’attacco con un tweet al veleno tipico del suo modo di fare. Non è nuova a questo tipo di attacco l’opinionista:

«Diletta Leotta. Potresti cominciare dal ripulire la tua bacheca Instagram e chiedere rispetto lì agli uomini, anziché cancellare solo i messaggi di chi dice che sei rifatta. Così, per dire»

Leotta, dal canto suo, ha spiegato che la scelta di Miss Italia di mantenere la sfilata in bikini non è stata dettata da:

«mancanza di coraggio o ancora peggio concessione al maschilismo»

Poi ha aggiunto:

«Ci tengo a dirvi che ovviamente non la pensiamo così  anche perché se no si darebbe per valida quella odiosa teoria secondo la quale se una donna indossa un vestito un po’ scollato o una gonna corta allora se le va a cercare».

Fonte https://www.kontrokultura.it/94253/selvaggia-lucarelli-umilia-diletta-leotta-comincia-a-pulire-la-tua/

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.