Ilary Blasi: allo stadio per fare il tifo per Cristian e poi shopping con la secondogenita Chanel

Ilary Blasi dedica l’intero pomeriggio ai suoi due figli maggiori, Cristian e Chanel. Il settimanale Chi ha fotografato la conduttrice del Grande Fratello Vip mentre torna allo stadio. Questa volta, però, il Totti da tifare non è il marito Francesco, ma il figlio Cristian. Il primogenito dell’“ottavo Re di Roma” sta calcando le orme già tracciate dal padre e mamma Ilary, appena gli impegni professionali glielo consentono, lo segue dagli spalti.

Il pomeriggio tra donne con la giovane Chanel

Ilary dedica il pomeriggio alla piccola Chanel, la secondogenita nata dal matrimonio con Totti. Shopping per madre e figlia, fotografate mentre osservano e commentano gli abiti da comprare. Non c’è con loro la piccola Isabel, ultima figlia della coppia. La Blasi ha raccontato di recente a Verissimo che Chanel ha accolto con qualche gelosia l’arrivo della sorellina. Il fatto che la madre le dedichi ore in cui gode della sua attenzione esclusiva è un modo intelligente per rinsaldare ancor di più il loro rapporto.

Gli attacchi sul fronte professionale

Ilary Blasi arriva da una settimana difficile, scandita dal confronto in tv al GF Vip con Fabrizio Corona. L’ex re dei paparazzi, affrontato nel corso della sesta puntata del reality, ha ingaggiato una crociata nei confronti della conduttrice e moglie di Francesco Totti. Già da giorni prima del confronto, Fabrizio aveva preso ad attaccarla utilizzando i suoi social network. Ilary gli ha restituito parte di quel trattamento, anche rifacendosi a quanto accadde anni fa. Dopo avergli risposto pubblicamente, ha fatto calare il sipario sulla questione ma i colpi di Corona non si sono ancora fermati. L’uomo ha annunciato che racconterà presto la sua verità sulla storia del presunto tradimento di Totti, una storia già smentita e descritta diversamente dall’ex campione della Roma.

Fonte https://gossip.fanpage.it/ilary-blasi-torna-allo-stadio-questa-volta-il-totti-da-tifare-e-il-piccolo-cristian/

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.