Francesco Chiofalo: oggi è intervenuta la madre dopo che qualcuno ha detto che lui ha marciato sul suo tumore. Leggi il messaggio della madre

In questi giorni qualcuno sui social ha accusato Francesco Chiofalo di marciare sul suo tumore e di giocare con quanto gli è capitato. Oggi è intervenuta la madre del ragazzo, che ha cercato di fare chiarezza.

“Un tumore al cervello se è benigno o maligno non lo si può stabilire a priori. Deve essere estratto chirurgicamente e analizzato con un esame istologico per capire la tipologia del tumore. Noi siamo in attesa di sapere. Speriamo che il tumore sia benigno. Ma anche se il tumore fosse benigno è stato dovuto estrarre d’urgenza perché aveva un diametro di 6 cm (una palla da biliardo). Era situato nella falce della meninge celebrare. rischiava di comprimere alcuni centri nervosi vitali. Avrebbe potuto portare a Francesco dei danni permanenti e irreversibili. Per ora sembra sia andato tutto bene, ma siamo in attesa dei risultati dell’esame istologico. La nostra famiglia sta attraversando una tragedia mai vissuta prima e siamo ancora sotto shock.Chiunque stia cercando visibilità o facendo polemiche, sparando pensieri negativi o facendo diagnosi errate cercando solo attenzione, si deve solo che vergognare!
Mio figlio si è dovuto sottoporre ad un intervento con alte probabilità di invalidità permanenti”.

francesco-chiofalo-tumore-cervello-operazione-selvaggia-roma

Secondo diversi follower di Chiofalo, lo sfogo della donna è dovuto anche ad un messaggio di Selvaggia Roma.

“Io ho avuto molti morti in famiglia di tumore maligno. Come cavolo ti permetti come del resto della gente venire da me e augurarmi la morte. Sei una schifosa. E io non parlo per una persona che non fa altro che giocarci su una questione del genere. Un angioma benigno non è morte. E la cosa più schifosa è aver fatto storie e aver giocato sul fatto che poteva marciare su questo caso. Non avendo rispetto per le persone che sono morte e che hanno un tumore e non sanno davvero se vivranno oppure no. Conosciamo bene il soggetto in famiglia. E sapevamo molte cose su questo caso. Ora tu vieni qui a rompermi le scatole a me e darmi fastidio perché non dico una frase per lui. Dovresti sotterrare la tua testa sotto la sabbia e vergognarti a vita. Mi avete proprio stufato”.

Fonte https://www.bitchyf.it/francesco-chiofalo-mamma-tumore-sbotta/

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.