Pare sia stata Marica Pellegrini a lasciare Eros Ramazzotti. Leggi il motivo

Continuano ad emergere nuovi dettagli sulla rottura tra Marica Pellegrinelli ed Eros Ramazzotti. Una rottura arrivata come un fulmine a ciel sereno, che nessuno si aspettava, ma che invece è dipesa da una lunga crisi che ha colpito la coppia. Stando a quello che rivela il settimanale Oggi, nel numero in edicola da giovedì 11 luglio, sarebbe stata la modella di Bergamo a chiudere questo rapporto lungo 10 anni, contornato da un matrimonio da fiaba e da due splendidi figli. Pare che a far precipitare la situazione sia stata la troppa gelosia del cantante e la forte intraprendenza e indipendenza dell’indossatrice, più giovane del marito di ben 25 anni.

Perché Eros Ramazzotti e Marica Pellegrinelli si sono lasciati

Secondo Oggi la crisi tra Eros Ramazzotti e Marica Pellegrinelli sarebbe iniziata da tempo, almeno tre anni fa. “La gelosia di lui e il carattere intraprendente e indipendente di lei già da tempo infatti non erano più compatibili”, si legge sulla rivista. Da questo sarebbe dunque dipesa la scelta della modella classe 1988 di lasciare la casa dove per dieci anni ha vissuto accanto all’artista. Marica è andata via, in un altro appartamento milanese, insieme ai figli Raffaella Maria, 8 anni, e Gabrio Tullio, di 4. Ma c’è di più: pare che da qualche tempo la Pellegrinelli sia interessata ad un altro uomo. Ovvero un famoso e rampante professionista milanese, molto noto in città.

Eros Ramazzotti e Marica Pellegrinelli: spunta un altro uomo

“Una storia nata senza ipocrisie e sotterfugi perché, dicono, comunicata mesi or sono dalla stessa Pellegrinelli a Eros, seppur con rammarico e sofferenza”, fa sapere il giornale. Sarà vero? Al momento i diretti interessati tacciono: dopo il comunicato ufficiale diramato alla stampa nessuno dei due ha più proferito parola sulla vicenda.

Fonte https://www.gossipetv.com/perche-marica-pellegrinelli-ha-lasciato-eros-ramazzotti-425208

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.