Pubblicato il: lun, feb 10th, 2014

I dolci di Carnevale al forno per i bambini facili e veloci

Continua a leggere su Bebeblog.it link articolo

I dolci di Carnevale al forno sono da preferire sia se siamo perennemente a dieta e siamo alla ricerca di un sapore più delicato e light, sia se in casa ci sono dei bambini, anche perché la maggior parte dei dolci di Carnevale è fritta.

I dolci di Carnevale al forno per bambini sono perfetti sia per i più piccoli di casa, sia per i più grandi. Si sa che questa festa annovera tantissime ghiotte ricette che però, purtroppo, sono tutte cotte in olio bollente. E la frittura non è mai consigliata, anche perché grassa e molto pesante anche da digerire.

Se siete perennemente a dieta, se state attenti a quello che portate sulle vostre tavole, se cercate leggerezza dai dolci che volete mangiare, senza rinunciare al gusto, e in particolar modo se saranno anche i bambini a mangiare queste prelibatezze tipiche di questo periodo di festa, allora i dolci di Carnevale al forno sono quello che fa per voi.

Potete, ad esempio, preparare le classiche chiacchiere di Carnevale al forno: la preparazione è la stessa delle bugie o delle frappe, con lo stesso identico impasto, cambia solo il metodo di cottura. Anziché andare a friggere i dolci in olio bollente, li passerete semplicemente per un quarto d’ora nel forno, decorandoli poi con zucchero a velo.

dolci di Carnevale al forno per i bambini

Potete anche preparare le chiacchiere ripiene al forno, riempiendole con marmellata o crema al cioccolato, in base ai vostri gusti, ma sono anche tantissime altre le ricette di dolci di Carnevale al forno per bambini, per fare tutti felici e contenti in questo periodo di festa e di allegria.

Foto | da Flickr di buari

I dolci di Carnevale al forno per i bambini facili e veloci é stato pubblicato su Bebeblog.it alle 19:22 di lunedì 10 febbraio 2014. Leggete le condizioni di utilizzo del feed.




Continua a leggere su Bebeblog.it link articolo

RIMANI AGGIORNATO Sottoscrivi i feed rss Inserisci il tuo indirizzo mail:

Profilo dell'autore