I cani attendono il padrone senza tetto fuori dall’ospedale. Lui non ha una casa e non mangia per nutrire loro. Leggi la sua storia

I quattro cani delle foto sono la famiglia di Cesar un uomo che vive per la strada a Rio do Sul nello stato di Santa Catarina in Brasile. Quando l’uomo è stato ricoverato in ospedale loro si sono messi in fila sulla porta ad aspettarlo. Li ha fotografati una delle infermiere del turno di notte, Cris Mamprim, e la sua foto postata su Facebook è stata condivisa decine di migliaia di volte.

Non si sono allontanati fino a quando non è tornato il loro padrone. Nell’attesa sono stati fermi e composti.

L’infermiera dell’Ospedale Regional Alto Vale ha detto che nessuno in ospedale aveva mai visto nulla di simile. «I cani», ha detto, «pur essendo randagi sembravano tutti ben nutriti». Cesar, il padrone, ha ammesso di aver smesso di mangiare per poter nutrire loro.

Nel post ha scritto questo. «Con così tante persone cattive là fuori, oggi mi sono imbattuta invece in questa scena. All’ospedale dove lavoro, alle 3 del mattino, mentre il loro proprietario (una persona che vive per la strada) veniva curato, i suoi compagni lo aspettavano alla porta».

Ha continuato descrivendo Cesar. «Una persona semplice, senza lusso, che dipende dall’aiuto degli altri per superare la fame, il freddo, i dolori, la malvagità del mondo, ha i migliori compagni vicino, e lo scambio è reciproco. Scambio di amore, affetto, calore…Non so come sia la sua vita, perché viva in strada, e non voglio saperlo e giudicarlo, ma ammiro il rispetto e l’amore che ha per i suoi piccoli animali. Solo vederli così mentre lo aspettano alla porta, dimostra quanto siano ben curati e amati. Ahimè se fossero tutti così…».

Gli animali sono spesso autori di grandi gesti d’amore. Ultimo esempio è stato il cane che ha aiutato l’ex presidente americano George H. W. Bush negli ultimi mesi di vita e che lo ha vegliato seduto davanti alla sua bara.

 

Fonte https://www.vanityfair.it/news/cronache/2018/12/13/i-cani-aspettano-il-senzatetto-ricoverato-in-ospedale-la-foto-e-virale

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.