Francesco Chiofalo: la cicatrice dell’operazione sui social; passerà la convalescenza in una clinica riabilitativa. Leggi per saperne di più

Da quando ha scoperto di avere un tumore, Francesco Chiofalo non ha smesso di aggiornare i suoi sostenitori a proposito del percorso di cure. Prima l’intervento, poi l’inizio del percorso nella clinica riabilitativa, oggi, infine, ha voluto mostrare loro la ferita dell’operazione cui si è sottoposto lo scorso mercoledì.

Francesco Chiofalo mostra la cicatrice sui social

L’ex concorrente di ‘Temptation Island’ ha pubblicato la foto della cicatrice nel pomeriggio di oggi. In calce, una didascalia che testimonia come il ragazzo non abbia mai perso la grinta: “Non potete immaginare il prurito“, scherza, per poi aggiungere quello che è diventato il suo motto da quando ha scoperto di avere il cancro, “andrà tutto bene”, frase che si è anche tatuato sul polso.

loading...

 

Operazione Francesco Chiofalo: “Grazie per l’affetto”

Poco prima, Francesco aveva ringraziato i fan del sostegno, sempre sui social:  “Vi ringrazio per essermi venuti a trovare in così tanti all’ospedale in questi giorni – si legge tra le Instagram Stories – Non sono più ricoverato all’ospedale San Camillo di Roma, passerò la mia convalescenza in una clinica riabilitativa a Roma. Ancora grazie a tutti. Non potete immaginare quanto affetto siete riusciti a trasmettermi in un momento così difficile”.

Operazione Francesco Chiofalo, la madre: “Non sappiamo se il tumore è benigno o maligno”

L’operazione, avvenuta mercoledì scorso, è andata bene. Non è ancora chiaro, però, se il tumore sia benigno o maligno.  “Lo sapremo solo dopo l’esame istologico – ha fatto sapere la madre – Le tempistiche tecniche del risultato di questo esame sono di due settimane dall’estrazione chirurgica”.

Fonte http://www.today.it/gossip/vip/francesco-chiofalo-foto-cicatrice-operazione-tumore.html

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.